Settembre 2009  Supplemento alla rivista EL.LE - ISSN: 2280-6792
Direttore Responsabile: Paolo E. Balboni
C. M. Coonan, C. Marangon eds.,Apprendo in Lingua 2. La Formazione. Quaderno N. 2 di Mara Salvalaggio

AUTORI: Carmel Mary Coonan, Carlo Marangon
TITOLO: Apprendo in Lingua 2. La Formazione. Quaderno N. 2
CITTÀ: Venezia
EDITORE: Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto
ANNO: 2007

 

Questo secondo Quaderno di sperimentazione conclude la fase di documentazione dell’esperienza che ha caratterizzato il progetto “Apprendo in Lingua 2”, promosso congiuntamente dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, l’Università Ca’ Foscari di Venezia e l’Istituto Regionale di Ricerca Educativa del Veneto nel biennio 2002-2004. Il volume presenta un’analisi e una riflessione sui dati raccolti dall’attività didattica dei docenti impegnati nella sperimentazione. Il lavoro di riflessione segue l’articolazione della sperimentazione lungo tre filoni principali: gli effetti sulle competenze linguistiche, gli effetti sugli apprendimenti disciplinari e l’effetto di disseminazione della metodologia CLIL nelle scuole del territorio. Nella prima sezione Daniela Cornaviera tratta del miglioramento delle competenze linguistico-comunicative in L2 analizzando i dati a disposizione nel confronto tra le classi sperimentali e quelle di controllo. La seconda sezione si apre con un contributo di Graziano Serragiotto che si focalizza sul soggetto che apprende, sullo studente e sulle sue reazioni di fronte alla modalità CLIL; seguono due contributi di Carmel Coonan dedicati agli effetti che la metodologia CLIL produce sull’apprendimento e sull’insegnamento delle discipline non linguistiche. La terza sezione, che conclude l’analisi dei risultati, contiene il contributo di Claudio Marangon sulla diffusione e le prospettive del CLIL nel Veneto. Il volume contiene in appendice tutti gli strumenti utilizzati nella ricerca: il protocollo per le azioni di supporto e monitoraggio, il diario di bordo del docente e dello studente, la scheda TALC per l’osservazione in classe, il protocollo e la griglia per la valutazione delle prove orali, il questionario finale per lo studente e per il docente, la traccia per il focus group docenti.

 

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: