La rivincita di Cenerentola, ovvero prospettive per la glottodidattica nel terzo millennio

La rivincita di Cenerentola, ovvero prospettive per la glottodidattica nel terzo millennio

Autore: 

Trento, Uni Service, 2004, pp. 163.

l volume di Federica Ricci Garotti, ricercatrice di lingua tedesca e incaricata di glottodidattica presso l’Università di Trento, come spiegato nell’Introduzione, prende le mosse da una efficace metafora di Paolo Balboni in cui la didattica delle lingue viene paragonata a Cenerentola per via della sua incerta età, per il basso profilo sociale, per la condanna a eseguire “lavori pratici e poco nobili” e infine per la subalternità rispetto ad altre discipline più o meno affini. Scopo di questo studio è dunque quello di dimostrare l’inconsistenza di queste opinioni, e, in particolare, cercando di spazzare via l’idea che la glottodidattica sia riconducibile a un semplice ricettario di prassi operative baste sul solo buon senso. Per far questo il volume è diviso in quattro parti. Nella prima l’autrice si focalizza sulla questione epistemologica, illustrando, con chiarezza e precisione, il terreno entro il quale si muove la disciplina e tracciandone anche un profilo diacronico. Molto riuscita è la definizione dell’essere umano come essere linguistico che da sola basterebbe a comprovare il ruolo chiave della glottodidattica. La seconda parte è dedicata interamente a definire le competenze dell’insegnante di lingua, offrendo un’immagine variegata e profonda delle professionalità richieste (dalla linguistica alla psicologia, dalle metodologie alle patologie del linguaggio ecc.) per raggiungere il successo glottodidattico. Nella terza parte l’attenzione si sposta dal docente al discente: ne viene, in particolare tracciato uno “statuto” che aggiorna quello proposto anni fa da Renzo Titone. Fondamentale, sarebbe, secondo l’autrice la “disponibilità ad apprendere”, punto di partenza imprescindibile. Il volume si chiude con una panoramica, sintetica, proprio per questo di grande utilità, delle tendenze della glottodidattica per il nuovo Millennio (dal CLIL, all’intercultura e alla modularità). In un’epoca di rapidi cambiamenti, l’opera di Federica Ricci Garotti rappresenta un utilissimo momento di riflessione per comprendere da dove veniamo, chi siamo e dove stiamo andando come glottodidatti.

matteo.santipolo@unipd.it
Università di Padova

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: