Attraverso il video. Imparare ad imparare con gli audiovisivi.

Attraverso il video. Imparare ad imparare con gli audiovisivi.

Autore: 

Venezia, Libreria Editrice Cafoscarina, 2006, pp. 113

In una società che diventa ogni giorno sempre più informatizzata e legata alle tecnologie è di fondamentale importanza, per il lavoro dell’insegnante di lingua italiana, comprendere come queste tecnologie possano essere trasportate in classe. Il volume della Spinelli si occupa di analizzare la validità del video, non solo come veicolo completo ed integrato da più livelli d’informazione e come specchio del mondo circostante, ma anche come tramite per esplorare le influenze cognitive che esso esercita negli studenti durante il processo di acquisizione. La ridondanza di informazioni a livello paralinguistico ed extralinguistico rendono il video un vero e proprio dizionario visivo in grado di agevolare una comprensione orale globale durante l’apprendimento di una lingua straniera, inoltre, la ricchezza di informazioni sul contesto linguistico e culturale fornita dal mezzo audiovisivo si viene ad inserire in un contesto in cui l’esclusiva mediazione dell’insegnante non sia sufficiente. L’autrice prende in considerazione una larga varietà di generi (intervista, spot, video musicale, film e film d’animazione) con l’intento di osservare e definire le caratteristiche peculiari di ogni genere in relazione con l’uso che se ne può fare in classe. Nel volume, le sperimentazioni riportate dall’autrice sono due e si rivolgono a due realtà diverse. La prima ha come soggetti degli alunni di età tra i 18 e i 21 anni, di livello elementare e intermedio che studiano l’italiano come LS in un college americano. La seconda sperimentazione, invece, è stata fatta in un contesto di italiano come L2 insegnato in Università italiane per stranieri, in classi multietniche di adulti appartenenti a gruppi eterogenei per età, competenze di base e culturali. Con l’utilizzo di schede di valutazione compilate dagli stessi studenti, l’insegnante si interroga su come si apprende usando il video in aula, su come sia possibile integrarlo nel curricolo e, soprattutto, su come sia possibile usarlo per sviluppare una competenza glottomatetica. Infine, i principi teorici che emersi vengono messi in pratica calando il video all’interno della struttura dell’Unità Didattica per valutarne l’integrazione con le fasi di Globalità, Analisi e Sintesi. Il volume, inoltre, fornisce un quadro teorico, le relative applicazioni pratiche e l’analisi delle loro sperimentazioni in classe, nonché, un appendice che raccoglie tutti i materiali in forma di schede didattiche pronte all’uso.

gianluigi@gmail.com
Università di Venezia

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master:

Per rimanere sempre aggiornati

Trovaci nei social network e seguici