Statuto

Rete delle Associazioni di Italianisti nel Mondo Rete AIM

Art. 1: Istituzione dell’Associazione

La Rete AIM, associazione senza fine di lucro e senza quote associative, è istituita il 1 marzo 2008 ed ha sede legale presso il Laboratorio Itals del Dipartimento di Scienze del Linguaggio dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, Ca’ Bembo, DD 1705, 30125 Venezia. Il rappresentante legale della Rete AIM è il Direttore pro tempore del Laboratorio Itals.

L’associazione cessa quando l’Assemblea dei soci, con almeno due terzi dei voti, decide lo scioglimento.

Art 2: Finalità

La Rete AIM, riunendo tutte le associazioni di italianisti e di scuole di italiano, ha lo scopo di promuovere la diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo, di contribuire a migliorare la qualità della didattica, di far circolare le informazioni che riguardano l’insegnamento e la promozione della nostra lingua.

Tale scopo viene raggiunto con la - creazione di un sito che contiene un bollettino periodico, i forum in cui si svolge la vita

associativa, la rete di link ai siti delle istituzioni che partecipano alla Rete AIM; la sede legale si fa carico, a proprie spese, della costituzione del sito e dei forum; il sito è ospitato in www.insegnare-italiano.it

- organizzazione di convegni di studio e formazione, sia in Italia sia all’estero, per valorizzare le competenze maturate;

- istituzione di gruppi di ricerca e pubblicazione dei loro risultati su vari tipi di supporto (carta, Cdrom, documenti web ecc.);

- consulenza accademica e scientifica per le iniziative promosse all’interno delle diverse associazioni aderenti;

- il contatto con le istituzioni preposte alla diffusione dell’italiano nel mondo, attraverso documenti, lettere, incontri; tali contatti hanno come fine contribuire agli scopi della Rete AIM.

Art. 3: Membri

Possono essere soci tutte le Associazioni di italianisti nel mondo impegnate nella didattica, nella promozione e nella diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo. Con “Associazioni” si intendono gruppi di insegnanti, gruppi di scuole, centri risorse, e così via, caratterizzati dal fatto di riunire insegnanti di italiano o di operare nell’insegnamento dell’italiano, con un’organizzazione strutturata, quindi con uno statuto, un rappresentante ufficiale, una sede.

La qualifica di membro non richiede il pagamento di quote di iscrizione; la partecipazione ai convegni può richiedere spese di iscrizione, indicate di volta in volta dal progetto dell’iniziativa. La qualifica di membro è permanente, ma almeno una volta ogni tre anni deve confermare, su richiesta del Presidente, la sua adesione alla Rete AIM; la mancata conferma dopo due solleciti porta all’esclusione del membro; l’intenzione di assumere o di cessare lo status di membro va comunicata attraverso il modulo telematico presente nel sito, dove è presente un elenco dei soci della Rete AIM.

I membri fanno parte dell’Assemblea, partecipano ai forum istituzionali e possono proporre al CD specifici forum di discussione su temi e documenti relativi all’ambito di azione della Rete AIM. E’ membro fondatore il Laboratorio Itals dell’Università di Venezia, la cui natura viene parificata, per gli scopi associativi, a quella di “associazione”.

Art. 4: OrganiLa Rete AIM ha i seguenti organi, che operano a titolo gratuito:

Assemblea dei membri:

- è composta da tutti i membri; - elegge il Consiglio Direttivo (CD); - si ritrova nel forum dedicato.

Consiglio Direttivo: - è composto dai rappresentanti pro tempore di 9 associazioni membri della Rete AIM; - è eletto dall’Assemblea tra tutti i presidenti di associazioni membri che abbiano offerto la

disponibilità rispondendo ad una convocazione del Presidente nel forum dell’Assemblea; - ogni anno si rinnova per un terzo; le elezioni dei rappresentanti nel CD si svolgeranno ogni anno

nel mese di giugno; - stabilisce le linee di indirizzo finalizzate al raggiungimento degli scopi della Rete AIM; - elegge al suo interno il Presidente, nei cui confronti può esprimere una mozione di sfiducia

firmata da almeno 6 membri; - nelle votazioni, in caso di parità il voto del Presidente è dirimente.

Presidente: - è eletto per un triennio tra i componenti del CD ed è rieleggibile una sola volta; - rappresenta la Rete AIM; - opera per la realizzazione delle linee di indirizzo indicate dal CD; - è responsabile dei contenuti delle pubblicazioni, dei comunicati e delle informazioni ufficiali della

Rete AIM; - sceglie tra i componenti del CD un vicepresidente, che lo affianca o lo sostituisce su suo mandato

quando necessario; cessa le sue funzioni al decadere del Presidente e può essere da questi

sostituito in qualunque momento a sua discrezione; - l’elezione avviene ogni triennio nel mese di luglio; in caso di cessazione anticipata della

presidenza, le elezioni avverranno nel mese successivo e si ripeteranno ogni triennio nello stesso mese.

Comitato Tecnico-Scientifico:

- ne fanno parte il Presidente in carica, gli ex-Presidenti ed il Coordinatore operativo; ogni anno entra a farne parte uno dei tre componenti del CD che lasciano l’incarico, scelto dai tre membri stessi (in caso di parità, entra il più anziano anagraficamente);

- la partecipazione al CTS non ha vincoli di tempo, salvo richiesta personale di cessazione; - è convocato e presieduto dal Presidente in carica; - su richiesta del Presidente o di 5 componenti del CD, offre la sua consulenza su temi di carattere

istituzionale, professionale, accademico, scientifico; - in caso di controversie, il CTS svolge funzione di Consiglio di Probiviri e le sue decisioni sono

insindacabili (nel caso di parità, il voto del Presidente è dirimente); - nel caso di richiesta di iscrizione da parte di associazioni di natura particolare, in cui non sia

immediatamente identificabile la natura associativa come definita nell’art. 3, il CTS esprime il suo parere insindacabile sull’ammissibilità alla Rete AIM.

Sezioni locali:

- sono costituite dai membri di una nazione o di area geografica omogenea più vasta; - discutono temi e promuovono iniziative rilevanti per la loro area, organizzano incontri in presenza

e convegni; - si creano su iniziativa di almeno tre membri della Rete AIM; la proposta di istituzione va

comunicata al CD che ne autorizza o impedisce l’istituzione con decisione insindacabile; il CD può anche decidere di sciogliere una sezione esistente; una volta autorizzata, la sezione locale elegge un Comitato di tre membri, che individua al suo interno il Coordinatore locale.

Coordinatore Operativo:

- gestisce i siti e collabora alla realizzazione operativa delle attività della Rete AIM; - mantiene la comunicazione tra gli organi; - promuove la Rete AIM presso gli enti e le istituzioni interessate all’italiano come LS o L2; - nel caso di attribuzioni di finanziamenti di esterni per convegni o altre iniziative, è responsabile

del ricevimento dei fondi presso la sede legale e della conseguente trasmissione ai destinatari; - il ruolo di Coordinatore Operativo è svolto dal responsabile organizzativo pro tempore della sede

legale dell’associazione.

Art. 5: Procedure telematiche di funzionamento

La Rete AIM è totalmente telematica e svolge le sue attività (tranne nel caso di eventuali convegni) nel sito e nei forum di cui sopra. Le procedure sono le seguenti:

- procedura di iscrizione: l’iscrizione dei membri avviene tramite richiesta telematica sull’apposita scheda e, dopo l’approvazione del CD, diviene operativa con l’inserimento nella lista dei membri, che viene aggiornata mensilmente; la lista è presentata in due versioni: per ordine alfabetico, per nazione;

- procedure di votazione: il Presidente indice le elezioni con tre mesi di anticipo sulla scadenza e ne affida la realizzazione al Coordinatore Operativo; questi inserisce l’informazione nel sito, stabilendo un periodo di tre giorni in cui avviene l’elezione e precisando il numero di membri da eleggere. I membri eleggono i loro rappresentanti inviando un’unica mail ai due membri del seggio elettorale: il Presidente e il Coordinatore Operativo, che le conserva in archivio telematico e cartaceo;

- procedure di interazione tra i membri della Rete AIM e tra i membri degli organi collegiali: l’attività avviene tramite comunicazione nei forum; eventuali riunioni in presenza sono senza oneri per la Rete AIM; ogni sezione nazionale attiva ha un suo forum, cui possono accedere anche il Presidente e il Coordinatore Operativo.

Art. 7: Risorse

L’associazione non ha fini di lucro, non richiede quote associative, non ha bilancio. Le spese per la creazione del sito e dei forum sono a carico della sede legale, che non ha diritto ad alcun rimborso. Enti, istituzioni e persone che vogliano sponsorizzare eventi ed iniziative generali della Rete AIM versano la somma alla sede legale indicando esplicitamente la finalità; il Coordinatore Operativo provvede a destinarla direttamente agli editori, in caso di pubblicazioni, o a un’istituzione (Master, Dipartimenti, Istituti Italiani di Cultura, Comitato per gli italiani nel mondo, Centri per l’italiano L2, Scuole ecc.) che realizza l’iniziativa e che dovrà presentare un bilancio consuntivo che espliciti le voci di spesa, di cui è totalmente responsabile. Le sezioni locali possono ricevere finanziamenti diretti, che devono essere autorizzati dal Presidente e dal Coordinatore unanimi, mentre in caso di disaccordo si rimanda al CD; l’uso di tali fondi tuttavia non coinvolge in alcun modo la Rete AIM ed è responsabilità dei membri del Comitato locale. Non sono finanziabili tramite la Rete AIM iniziative private di singoli membri o gruppi. Le eventuali quote di partecipazione a convegni sono decise e amministrate da chi organizza il convegno, senza alcuna responsabilità della Rete AIM.

Art. 8: Norme transitorie

Dal momento della istituzione provvisoria a quello in cui si insedia il CD ed elegge il Presidente, tale ruolo viene rivestito dal direttore della sede legale, Prof. Paolo E. Balboni, con la qualifica di Presidente Promotore.

Il cronogramma per l’istituzione è il seguente: - 1 marzo 2008: il Presidente Promotore fonda la Rete AIM; - 31 maggio 2008: scadenza entro la quale le Associazioni che intendono essere membri della Rete

AIM comunicano la partecipazione con mail al Presidente Promotore, che informa tutti i membri

che hanno già dato la loro adesione in precedenza; - 10 giugno 2008: la lista dei membri viene formalizzata e chiusa; - 15-17 giugno 2008: i membri inseriti nella lista eleggono il CD; se i membri sono in numero di 9

o inferiore, i loro rappresentanti costituiscono il CD senza bisogno di elezioni; se i membri sono più di 9 ma alcuni membri dichiarano l’indisponibilità a far parte del CD per cui le candidature sono 9 o meno, si rientra nel caso visto sopra; nel caso in cui il CD conti meno di 9 membri, questa quota verrà raggiunta mano a mano che si iscrivono nuovi membri, disponibili ad entrare nel CD;

- 15 luglio 2008: data ultima per rendere nota la composizione del CD; - 31 luglio 2008: data ultima per l’elezione del Presidente; in caso di parità tra due candidati,

diviene presidente il rappresentante dell’associazione che ha aderito per prima alla Rete AIM; - 31 luglio 2008: cessa la figura del Presidente Promotore, che diviene Presidente emerito ed entra a

far parte del CTS; - 31 ottobre 2008: costituzione del CTS; nella sua prima conformazione sarà costituito dall’ex

Presidente Promotore e da tre membri indicati dal CD. In mancanza di tale indicazione

provvederanno di comune accordo il Presidente Promotore ed il Presidente. Essendo basato sul principio della rotazione, il CD iniziale sarà così composto: i tre membri più votati resteranno in carica 3 anni (in caso di parità, ha la precedenza il membro che ha aderito per primo alla Rete AIM); i membri dal quarto al sesto posto nella lista dei membri votati resteranno in carica due anni, fino al giugno del 2010 (per i casi di parità, vedi sopra); i tre membri meno votati resteranno in carica un anno fino al giugno 2009.

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master:

Per rimanere sempre aggiornati

Trovaci nei social network e seguici