Bollettino Itals Novembre 2004

Novembre 2004
 
Supplemento alla rivista EL.LE - ISSN: 2280-6792
Direttore Responsabile: Paolo E. Balboni
Cari lettori,

con l'avvicinarsi della fine dell'anno, eccoci a voi con un nuovo numero del Bollettino Itals.
Il numero è dedicato all'insegnamento dell'italiano come lingua straniera o come lingua seconda a bambini, e come sempre, propone saggi, resoconti di esperienze didattiche, segnalazioni e recensioni bibliografiche e sitografiche.
Apre questo numero un saggio di Mariassunta Simionato su un aspetto spesso trascurato nella didattica dell'italiano, soprattutto con bambini, la fonetica; il saggio vuole dimostrare come sia non solo auspicabile ma anche possibile svolgere semplici attività didattiche volte a rendere consapevoli gli allievi delle caratteristiche fonetiche della lingua che stanno studiando e delle differenze fonetiche tra la propria lingua materna e la lingua seconda o straniera; il secondo saggio, di Maria Grazia Menegaldo, inquadra il tema della semplificazione dei testi disciplinari in classi plurilingue e multiculturali, fornendo sia una cornice teorica, sia riflessioni e indicazioni di glottodidassi, per concludere con una sintetica esemplificazione di una unità didattica disciplinare per classi plurilingue.
Mara Dalle Fratte propone invece una relazione su un progetto a lungo respiro che ha coinvolto la scuola dove opera per la stesura di un protocollo di accoglienza per allievi stranieri, strumento sempre più indispensabile per le istituzioni scolastiche che vogliano superare la fase dell'"emergenza immigrazione" per passare ad un insieme di procedure non solo organizzative, ma anche didattiche, condivise e fondate, sia sul piano metodologico sia su quello normativo.
L'esperienza didattica di Cecilia Barsottelli proviene dall'Argentina, e ci mostra come le routine di classe possono essere un'occasione e uno stimolo per coinvolgere direttamente gli allievi, abituarli all'autonomia e alla relazione, motivarli ad usare la lingua italiana in situazioni reali.
Le recensioni bibliografiche sono dedicate a testi di didattica espressamente destinati a bambini che studiano l'italiano, e a un saggio che affronta una pratica metodologica non destinata esclusivamente a bambini, ma che con questa fascia di studenti trova la sua principale applicazione: la metodologia ludica.
Il sito segnalato in questo numero, Didaweb, è molto ricco e articolato, e può fornire agli insegnanti numerose strade di consultazione e numerose occasioni di informazione.
A conclusione di questo numero del nostro bollettino, alcune segnalazioni di eventi, proposte formative, novità editoriali.

La redazione 



Sommario

Riflessioni ed esperienze didattiche

Recensioni

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master:

Per rimanere sempre aggiornati

Trovaci nei social network e seguici