CORSO DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI DI ITALIANO IN EUROPA

Insegnare italiano ad allievi stranieri con bisogni speciali: strategie e tecniche per una didattica accessibile e inclusiva

23 luglio – 28 settembre 2013

Partecipanti
Obiettivi
Struttura del corso
Titolo rilasciato
Quota e modalità di iscrizione
Borsa di studio Grundtvig
Sede del corso
Alloggio
Contatti

Partecipanti
Il corso si rivolge a docenti, tutor, stagisti e assistenti di lingua italiana che insegnano italiano a bambini, adolescenti e adulti in un paese dell'Unione Europea nelle scuole di primo e secondo grado, nelle strutture per l'istruzione degli adulti, nelle università, negli Istituti Italiani di Cultura, o in qualsiasi altra struttura che offre corsi di lingua e cultura italiana ad allievi stranieri.
In via subordinata e previa disponibilità di posti, possono parteciparvi anche persone che pur non avendo esperienza didattica desiderano formarsi in didattica dell’italiano a stranieri.
Il corso è aperto ad un massimo di 40 partecipanti.

Obiettivi
In una società sempre più internazionale e multilingue l’insegnante di lingua ha il compito di garantire “pari opportunità di apprendimento linguistico” a tutti gli allievi, compresi coloro che sono portatori di un bisogno speciale, dovuto ad una disabilità sensoriale, o una fragilità emotiva, o ancora un disturbo specifico dell’apprendimento.
Partendo da queste considerazioni, il corso mira a fornire gli strumenti teorici e metodologici essenziali per insegnare le lingue nel contesto dei bisogni speciali.
Il corso pur affrontando alcuni esempi di bisogni specifici, punterà ad offrire alcuni strumenti generalizzabili per una didattica accessibile e inclusiva.

Struttura del corso
Il corso si articola in tre momenti formativi:

INTRODUZIONE ON-LINE (23-30 agosto 2013):Questa fase è finalizzata all’analisi dei bisogni del gruppo di partecipanti; viene messo a disposizione un ambiente virtuale nel quale i corsisti, sotto la guida di un tutor, potranno da un lato conoscersi, dall’altro segnalare le proprie conoscenze, esperienze e difficoltà rispetto all’insegnamento linguistico rivolto ad allievi con bisogni speciali.

FORMAZIONE IN PRESENZA (2-6 settembre 2013):Il corso è impostato interamente in modalità interattiva. La settimana in presenza (2-6 settembre), che si articola in 25 ore di formazione frontale e laboratori, rappresenta il momento formativo centrale del corso, durante il quale si delineeranno le coordinate di riferimento e le strategie didattiche per l’insegnamento dell’italiano lingua non materna ad allievi con bisogni speciali.

Programma della formazione in presenza
CONCLUSIONE ON-LINE (16-27 settembre 2013):
In questa fase i corsisti potranno approfondire alcune conoscenze relative ai bisogni speciali, e perfezionare, integrare e condividere materiali ed attività didattiche, sotto la supervisione del docente-tutor.
 

Programma della settimana in presenza
Si propone di seguito il programma di massima della settimana in presenza. Il programma potrà subire lievi modifiche a seguito della fase online di analisi dei bisogni dei partecipanti.

LUNEDI’ 2 SETTEMBRE 2013
8.30 – 9.30 Accoglienza, registrazione, introduzione al corso
9.30 – 13.00 “Elementi di glottodidattica per i bisogni speciali: riferimenti teorici e principi metodologici”
14.30 – 17.00 “Tecnologie e mezzi informatici per l’accessibilità glottodidattica”

MARTEDI’ 3 SETTEMBRE 2013
9.30 – 13.00 “Insegnare italiano ad allievi stranieri con Disturbo Specifico dell’Apprendimento: difficoltà, risorse e principi metodologici”
14.30 – 17.00 “Insegnare italiano ad allievi stranieri con Disturbo Specifico dell’Apprendimento: tecniche e materiali operativi”

MERCOLEDI’ 4 SETTEMBRE 2013
9.30 – 13.00 “Le disabilità sensoriali nella classe di lingua straniera: difficoltà, risorse e strategie operative (1)”
14.30 – 17.00 “Le disabilità sensoriali nella classe di lingua straniera: difficoltà, risorse e strategie operative (2)”

NB Le lezioni di questa giornata saranno dedicate all'insegnamento rivolto a studenti ipovedenti e/o non vedenti

GIOVEDI’ 5 SETTEMBRE 2013
9.30 – 13.30 “Accogliere e valorizzare le differenze individuali: strategie per una didattica inclusiva e accessibile”

VENERDI’ 6 SETTEMBRE 2013
9.00 – 10.00 Test di fine corso (opzionale)
10.30 – 13.00 “Costruire tecniche inclusive ed accessibili agli allievi con bisogni speciali”
13.00 – 13.30 Introduzione alle attività online, creazione di gruppi di lavoro, saluti finali

Titolo rilasciato
A conclusione del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza. I docenti che desiderano ricevere un certificato con valutazione, potranno sostenere un test durante la formazione in presenza.

Quota e modalità di iscrizione
Il costo del corso è di 750 euro, comprensivo della settimana in presenza, della formazione on-line e dei materiali che verranno messi a disposizione on-line e distribuiti durante la settimana in presenza.
Per perfezionare l’iscrizione è necessario:
- Contattare il referente per verificare la disponibilità di posti e le coordinate bancarie per il versamento della quota d’iscrizione;
- Compilare il modulo d’iscrizione disponibile online: https://docs.google.com/spreadsheet/viewform?formkey=dGVKc01fS2tjc1ktOG5BSHA4SXQ4b2c6MA
- Versare la quota d’iscrizione entro e non oltre il 15 luglio 2013, indicando come causale "EuroITALS 2013”.

Borsa di studio GRUNDTVIG
Il presente corso di formazione è riconosciuto ed approvato dal Lifelong Learning Programme dell’Unione Europea, e fa parte del Comenius-Grundtvig Training Database.
I docenti che operano in una nazione dell’Unione Europea diversa dall’Italia possono usufruire della Borsa di Studio Grundtvig, che coprirà le spese di iscrizione al corso, vitto e alloggio fino ad un massimo di 1500 euro.
La borsa di studio va richiesta direttamente all’Agenzia Socrates Nazionale del paese europeo in cui si lavora, compilando uno specifico modulo di candidatura messo a disposizione on-line da ciascuna Agenzia Socrates. La scadenza per la presentazione del modulo di candidatura all’Agenzia Socrates locale è il 30 aprile 2013.
Per maggiori informazioni si prega di contattare la propria Agenzia Socrates Nazionale. (inserire qui il seguente link: http://ec.europa.eu/education/lifelong-learning-programme/national_en.htm)

Si ricorda che al modulo di candidatura per la borsa di studio va allegato un certificato di pre-iscrizione rilasciato e inviato via posta dal Laboratorio ITALS, che va dunque richiesto per tempo.

IMPORTANTE: Nel modulo di candidatura va inserito come periodo di svolgimento del corso la settimana dal 2 al 6 settembre 2013. L’introduzione e la conclusione on-line vanno inserite, se richieste, rispettivamente come attività di preparazione e follow-up.

Sede del corso
La formazione on-line del corso avrà luogo in uno spazio virtuale messo a disposizione dal Laboratorio ITALS. La settimana di formazione in presenza si svolgerà presso le aule dell’Università Ca’ Foscari.

Alloggio
Il Laboratorio ITALS, pur non mettendo a disposizione vitto ed alloggio per i corsisti, offre alcuni suggerimenti:
Residenza Junghans: www.residenzajunghans.com
Casa Sant'Andrea: www.casasantandrea.it
Istituto Canossiano: www.collegiocanossave.it
Centro Don Orione Artigianelli: www.donorione-venezia.it

Contatti
Segreteria EuroITALS: euroitals@unive.it
Dott. Michele Daloiso (coordinatore didattico): daloiso@unive.it

Segreteria amministrativa Lab.ITALS
Orario: martedì, mercoledì e giovedì 10-12
Telefax: +39 041 234 5751
itals@unive.it
 

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master:

Per rimanere sempre aggiornati

Trovaci nei social network e seguici