“Le tecnologie, modalità olistica di apprendimento”

“Le tecnologie, modalità olistica di apprendimento”

Autore: 

In PAVAN E. (a cura di), Il lettore d’italiano all’estero. Formazione linguistica e glottodidattica
Bonacci, Roma, 2005, pp. 145 – 183

Alcuni software e servizi offerti dalla rete di cui il lettore e, più in generale, l’insegnante di italiano ad adulti, si possono servire, sono descritti da Torresan sotto due prospettive: in dettaglio, vengono analizzate le caratteristiche tecniche di ciascuno di essi (le modalità di gestione dei comandi, l’eventuale costo, la possibilità di salvare e/o caricare in rete locale o in internet i prodotti, ecc.); in generale, si considerano invece le categorie in cui sono Per esempio, risulta che fonologia e prosodia possono essere sviluppate mediante software per l’audio editing (Magix Audio Studio) e per il karaoke (Van Basco’s Karaoke Player); che la produzione orale e scritta possono venire esercitate attraverso modalità di comunicazione sincrona e asincrona, che esercitazioni morfosintattiche e la compresnione di un testo possono essere realizzate attraverso vari sistemi autore e che il lessico, infine, può essere fissato attraverso applicazioni che consentono la creazione di attività ludiche, come il cruciverba (Eclipse Crossword) e il crucipuzzle (Puzzlemaker). La classificazione degli strumenti scelti da Torresan non va comunque interpretata in senso rigido; molte applicazioni sono anzi contraddistinte da una notevole flessibilità; benché generalmente usato per ripassare una serie di termini incontrati in un testo o afferenti a un certo campo semantico, un cruciverba, tanto per fare un esempio, può anche essere proficuamente adottato per esercizi di scrittura (delle definizioni). Si potrebbe perciò affermare che l’operazione di analisi condotta da Torresan sia, proprio in conformità al titolo stesso del saggio, tesa all’affermazione di una sintesi suprema: le tecnologie cioè come strumento in grado di coprire varie fasi dell’unità didattica e quale mezzo efficace per realizzare un insegnamento attento agli stili e alle intelligenze individuali.

paola.celentin@lingue.univr.it
Università degli studi di Verona

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master:

Per rimanere sempre aggiornati

Trovaci nei social network e seguici